Share

Testimonianza

Trasporti Houtch: i nostri camion vanno a gas naturale

Energia Green

3min
Renault Trucks D CNG Houtch

A fianco di suo fratello Hugues, Alain Houtch è il CEO di Transport Houtchfondata nel 1965. Oggi, 21 dei 200 camion di questa PMI a conduzione familiare sono camion "verdi". Più precisamente, sono camion Renault Trucks D-Wideche funzionano con gas naturale compresso e biogas. Ecco la storia nelle parole di Alain.

"Ricordo tutta l'eccitazione dell'estate 2015. Dalla nostra base di Fresnoy le Grand, nel dipartimento dell'Aisne in Francia, la nostra azienda era già impegnata da diversi anni nella nostra transizione energetica e avevamo già firmato la carta del CO2 dell'industria dei trasporti. Insieme a mio fratello Hugues, che gestisce con me l'azienda di famiglia con 400 dipendenti, ho preso la decisione di adottare un approccio eco-responsabile alla mobilità pulita e sostenibile. Un bell'applauso per i camion verdi!

In termini puramente pratici, stavamo cercando un'alternativa al diesel per la nostra flotta di 200 veicoli, 50 dei quali hanno un peso compreso tra 3,5 e 19 tonnellate. Alla fine, abbiamo optato per il gas naturale! Così abbiamo deciso di investire in nuovi veicoli che utilizzano questa forma di energia alternativa e rispettosa dell'ambiente, e di costruire la nostra stazione di rifornimento rapido 24/7 per diffondere la notizia. È aperta tutto il giorno tutti i giorni per servire altre aziende di trasporto della regione, così come gli automobilisti privati.

Gas naturale: dare ai camion un'autonomia fino a 500 miglia

Quindi la domanda successiva era: Quando nostro padre fondò l'azienda nel 1965, aveva un solo veicolo e tre clienti. È sempre stato fedele a Renault, e ancora oggi la stragrande maggioranza dei nostri camion porta il logo del diamante sulla griglia del radiatore. Quindi è stato perfettamente naturale per noi rivolgerci a Renault Trucks per la fornitura di veicoli alimentati a gas naturale compresso (CNG).

I 21 Renault Trucks D Wide 320hp a doppia gamma che abbiamo acquistato sono stati sviluppati appositamente per la nostra azienda e per le nostre precise esigenze, che sono i giri di consegna tra 250 e 370 miglia. Nella versione standard, questi camion trasportano due rack di quattro bombole di gas ciascuno. Per noi, Renault Trucks ne ha aggiunte altre due per aumentare l'autonomia massima da 250 a 500 miglia. Abbiamo testato questa soluzione per tre settimane con un veicolo prototipo, facendo rifornimento alla nostra stazione di servizio interna. Il test ha avuto successo e da allora non abbiamo più avuto problemi. Renault Trucks si occupa della manutenzione e siamo totalmente soddisfatti del loro lavoro, ma alla fine ci occuperemo noi stessi della manutenzione nella nostra officina in loco per essere totalmente indipendenti.

70% in meno di emissioni di CO2

Un altro vantaggio del GNC è che, a differenza del gas liquefatto, non è necessario indossare dispositivi di protezione individuale (DPI) durante il rifornimento. È facile come con il diesel e non richiede più di quindici minuti... cosa che i nostri autisti apprezzano molto! Per quanto riguarda gli aspetti meccanici, al di là del fascino dei nuovi camion, i nostri autisti apprezzano in particolare la bassa rumorosità e il cambio più flessibile del Renault Trucks D Wide. E l'immagine positiva del gas naturale non è certo da trascurare: i nostri dipendenti sono molto orgogliosi di 'guidare pulito' e i loro camion 'verdi' e i clienti si congratulano regolarmente con noi.

 

Ma la conclusione è che ogni parte dell'azienda beneficia di questa soluzione, sia in termini di immagine che di valutazione CSR. I guadagni ambientali sono enormi, perché i camion a metano emettono il 15% in meno di CO2 rispetto alla versione diesel equivalente, e fino al 70% in meno quando usano biogas prodotto dalla metanizzazione dei rifiuti agricoli, che è quello che usano i nostri camion. Le loro emissioni inoltre non contengono praticamente nessun particolato fine, il che li qualifica per la Crit'Air e l'accesso illimitato al centro di Parigi o di Lille durante i picchi di inquinamento. Il tutto senza odore e senza fumo di scarico!

 

In termini di costi di gestione, questa forma di energia è sicuramente vantaggiosa a lungo termine, grazie soprattutto al basso costo del biogas, agli incentivi statali e al sostegno delle autorità locali. In conclusione, sono molto soddisfatto della scelta che abbiamo fatto, in attesa che la gamma dei camion elettrici aumenti per poter testare anche la soluzione della mobilità elettrica. Ma qualunque cosa accada, Transports Houtch sceglierà sempre la strada più ecologica, e questo è qualcosa di cui siamo molto orgogliosi.

Profilo

Alain Houtch (56 anni) è l'amministratore delegato di Transports Houtch, la società creata da suo padre nel 1965, che oggi genera 59 milioni di euro di fatturato annuo e impiega 400 persone in sei settori di attività. Dalla sua sede di Fresnoy-le-Grand, nella regione Hauts-de-France, offre trasporto, logistica, distribuzione, imballaggio e fornitura di energia.